Violenza sulle donne: non siete sole, contattate il 1522

In questo periodo di emergenza mi rivolgo alle donne che, per via delle disposizioni di prevenzione da coronavirus, sono chiuse in casa. Se state subendo violenza oppure siete vittime di stalking, potete contattare il numero 1522, gratuito attivo h24, scaricare l’app 1522 oppure accedere al sito www.152.eu”.Lo ha riferito la senatrice umbra del M5s Emma Pavanelli riguardo al servizio promosso dalla presidenza del consiglio dei ministri. Nelle ultime settimane si sta registrando un vero e proprio crollo delle segnalazioni, le chiamate al 1522 si sono dimezzate rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, ma sarebbe un grave errore pensare che si siano arrestati gli episodi di violenza. E’ fondamentale che le informazioni su questo numero siano divulgate il più possibile per raggiungere ogni donna vittima di violenza”.