Rinuncia al diritto di privacy

Trasparenza e onestà sono le basi per la fiducia nella politica

Ho fatto della trasparenza in politica la mia linea guida principale.

In questi mesi duri ho parlato con molti cittadini possessori di partita iva e ho potuto constatare le tante difficoltà che hanno attraversato.

Non ho mai avuto partita iva e, comunque, non mi sarei mai sognata di fare richiesta per il bonus.
Chi l’ha fatto non è degno di sedere in Parlamento.

Per questo motivo ho trasmesso a Vito Crimi la mia rinuncia al diritto di privacy così da poter accertare con l’Inps che non ho fatto richiesta di accesso al Bonus.
Mi auguro che tutti gli altri politici facciano lo stesso.

Trasparenza e onestà sono le basi per la fiducia nella politica.