Plastica, da Mite stanziamento per ecocompattatori per comuni umbri

Plastica, da Mite stanziamento per ecocompattatori per comuni umbri

Ventisette milioni ai Comuni italiani per contenere la produzione di rifiuti in plastica attraverso l’utilizzo di eco-compattatori, favorirne la raccolta differenziata e migliorarne il riciclo in un’ottica di economia circolare. E’ quanto stanziato nel decreto “Mangiaplastica” il cui bando è stato pubblicato sul sito del Ministero della Transizione ecologica. Per il 2022 sono previsti 5 milioni, per il 2023 4 milioni e per il 2024 2 milioni. Mi auguro che i sindaci dell’Umbria si attivino quanto prima per mettere gli ecocompattatori su tutto il territorio, dove la raccolta differenziata registra basse percentuali. Un ulteriore incentivo per raggiungere quanto prima l’obiettivo di quota 75% per il riciclo di plastica entro il 2030, come indicato dall’Ue.