INCENERITORI E RIFIUTI ILLEGALI

AMBIENTE, PAVANELLI (M5S): NESSUN FILO LOGICO TRA INCENERITORI E RIFIUTI ILLEGALI, LEGA NON PRENDA IN GIRO GLI ITALIANI
ROMA, 6 AGOSTO – “C’è chi dice no” cantava un noto cantautore italiano. Ebbene, se volessimo elencare tutti i provvedimenti fermi per i NO della Lega non basterebbero tutti i giornali presenti in un’edicola. Visto che piace tanto sbloccare le opere ai nostri contraenti, perché non sblocchiamo tutti quei provvedimenti utili per il Paese, che giacciono nelle commissioni, e che attendono un sì per cambiare il Paese? Invece si preferisce parlare di tutt’altro, per esempio di biometano o tirare in ballo gli inceneritori collegandoli, senza nessun filo logico, alla questione dei rifiuti illegali. La Lega non prenda in giro gli italiani e smetta di dire cose che nulla hanno a che fare con la realtà”.

La nota è della senatrice del Movimento 5 Stelle,
Emma Pavanelli.