Trevi, incendio alla cartiera: va salvaguardato il raccolto di chi coltiva il sedano nero

Incendio di Trevi, salvaguardare il raccolto di chi coltiva il sedano nero

❗️A seguito dell’incendio alle cartiere di #Trevi si sono verificati degli sversamenti nelle acque limitrofe di agenti chimici e pericolosi, a rischio il patrimonio agricolo di Trevi: il sedano nero.

Un danno incalcolabile che ora dopo ora potrebbe rendere la situazione sempre più compromessa.

La Regione #Umbria si attivi subito per mettere in sicurezza le acque utilizzate per l’irrigazione e fornire altro tipo di apporto utile al mantenimento dei raccolti.

Non possiamo permetterci di bruciare le ricchezze della nostra terra, famose nel mondo e che costituiscono una base economica solida per le comunità umbre di quest’area.