GIORNATA OMOTRANSFOBIA, (M5S): PARLAMENTO APPROVI PRESTO LEGGE PER GARANTIRE DIRITTI DI TUTTI I CITTADINI

Giornata contro omotransfobia, Parlamento approvi presto legge per garantire diritti di tutti i cittadini

Nella giornata internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia vogliamo ribadire con forza che per il Movimento 5 stelle il contrasto all’odio basato sugli orientamenti sessuali è una priorità. Una giornata simbolo, istituita nel 1990 in occasione della decisione dell’Organizzazione mondiale della sanità di rimuovere l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali, che vogliamo venga istituita al più presto anche nel nostro Paese, con l’approvazione della legge contro l’omotransfobia.

Una battaglia di civiltà  che dobbiamo portare a compimento nel rispetto dei diritti di tutti i cittadini, affinché nel nostro Paese non vi sia più alcuna forma di discriminazione. Dai dati del contact center nazionale antiomofobia e antitransfobia, la GayHelpLine.it, in Italia arrivano circa 50 richieste al giorno di aiuto contro le discriminazioni, per una media di 20mila all’anno. Richieste provenienti per la maggior parte da giovani e giovanissimi tra i 13 e i 27 anni.
Approvare al più presto la legge contro l’omotransfobia anche al Senato è una priorità che il Parlamento deve portare avanti, senza pregiudizi ideologici, ma solo nell’esclusivo interesse di tantissimi cittadini che chiedono a gran voce di essere tutelati, nel rispetto della dignità umana e dei diritti della persona.