ddl Zan, Gravissime le dichiarazioni del garante dei minori dell’Umbria: si dimetta

Ddl Zan, gravissime le dichiarazioni del garante dei minori dell’Umbria: si dimetta

Le dichiarazioni del garante dei minori dell’Umbria Maria Rita Castellani sono gravissime, soprattutto per il ruolo che ricopre.

La cosa più grave di questa dichiarazione, è che a farla è una figura istituzionale scelta come Garante dell’infanzia che, a quanto pare, non ha capito un disegno di legge. A questo punto mi sorge il dubbio che non l’abbia neanche letto, e sarebbe ancora più grave. Passare da una forma di garanzia delle libertà individuali all’aberrante teoria delle lobbies dei pedofili è qualcosa che fa accapponare la pelle.

Per questi motivi sono a chiedere le dimissioni dalla carica di garante dell’infanzia del soggetto in questione.

Il garante, in quanto tale, dovrebbe essere l’occhio vigile della corretta applicazione delle misure e non interpretare a modo suo.

Questo episodio mette in allarme la comunità umbra: come possiamo affidare la garanzia dei diritti dell’infanzia ad un personaggio che agisce in questo modo?.