Covid: su servizi infanzia ennesimo errore della Regione

Covid: su servizi infanzia ennesimo errore della Regione

Dopo il pastrocchio che ha visto la Regione chiudere gli asili e le materne in Umbria ora, con la decisione del Tar di sospendere l’ordinanza, i Comuni sono nel caos. C’è chi si è mosso per la riapertura di lunedì, chi ha disposto ordinanze per prolungare l’ordinanza e chi, come Perugia, ancora ci sta pensando.

Oltre a fare i conti con le varianti del virus, con i pericolosi numeri dei contagi in tutto il territorio e con il sistema sanitario regionale al collasso, le famiglie degli umbri – prosegue la senatrice – hanno dovuto subire anche le difficoltà della chiusura di asili e materne. Chiusure che, come ricorda il Tar, la Regione ha disposto con urgenza pur non avendo competenza decisionale. L’ennesimo errore della giunta Tesei che, senza pensarci troppo, ha scaricato la gestione del problema ai Comuni. E intanto sulle spalle delle famiglie pesano le scelte sbagliate che derivano dall’incompetenza.