Skip to main content
Sono intervenuta in Aula alla Camera per denunciare la situazione di enorme carenza di consultori nel nostro Paese: oggi l’Italia ha 1800 consultori, uno ogni 32000 abitanti invece di averne 1 ogni 20000 abitanti.
Eppure in un contesto del genere ci sono commentatori che arrivano ad affermare che questi presidi sono ideologici e appartengono al passato, come ha fatto la giornalista ospite della trasmissione Rebus di domenica scorsa.
Ebbene è esattamente il contrario. Nonostante la media dei consultori oggi in Italia sia ben al di sotto del numero raccomandato dall’ISS, i consultori continuano ad essere luoghi sicuri dove ragazze e donne di ogni età e di ogni estrazione sociale possono ricevere assistenza, cure e protezione. Ignorando questo indispensabile servizio si attaccano indiscriminatamente e direttamente tutte le donne.
Mi unisco alla preoccupazione di tutte le donne che oggi fanno sempre più fatica a trovare un sostegno adeguato alle proprie esigenze.
Tutte abbiamo il diritto di ricevere rispetto e cure.